logo Share InternationalI miracoli
  linea orizzontale
img Visioni della Vergine Maria

Maria

Un'immagine della Vergine Maria
dai colori dell'arcobaleno,
alta circa 10 metri,
è apparsa su una facciata
di un immobile commerciale
a Clearwater (Florida);
ha già richiamato più di un
milione e mezzo di persone,
molti giornalisti e scienziati.

Lo scorso Natale ha suscitato meraviglia un po' ovunque nel mondo; ora è diventato un santuario: i credenti l'hanno definito il "miracolo di Drew Street". L'immagine dai colori dell'arcobaleno, che si estende su due piani e assomiglia stranamente alla Vergine Maria, mostra tuttora i suoi colori cangianti sulla facciata di un immobile commerciale, attualmente affittato - credetelo o meno - a una ditta venditrice d'auto d'occasione, la ’Ugly Duckling Car Sales’.

Così inizia un articolo di Martin Merzer sul Knight-Ridder News Service, commentando l'immagine di Clearwater. Il proprietario dello stabile ha creato un posteggio per i visitatori, altri hanno fornito cinque panchine e un banco da chiesa in legno. E tutto ciò nel bel mezzo dello strepitio del traffico, in una zona adiacente ad un'area di servizio e lavaggio d'automobili. "L'altro giorno mi è stato detto che questo posto diventerà un luogo di pellegrinaggio permanente", riferisce Jim Cascio, assistente del proprietario Michaël Krizmanich, aggiungendo: "credo però, che già lo sia". Benché la folla che raggiungeva 80.000 visitatori al giorno nel dicembre del '96 sia diminuita, vi sono sempre visitatori che vengono a inginocchiarsi davanti all'immagine verde, blu, violetta e gialla; accendono ceri o vi lasciano un rosario. "E' un luogo privilegiato", dichiara Jo Ann Metropoulos, che visita il luogo ogni settimana. "Questa immagine, sicuramente non è apparsa senza ragione", aggiunge.

Gli scienziati non propongono alcuna risposta, limitandosi a dire che l'immagine, di 10 m di altezza e 15 m di larghezza, è dovuta ad una reazione chimica fra la pioggia e gli elementi metallici contenuti nel rivestimento di vetro affumicato. Essi non sanno però spiegare l'eccezionale simmetria dell'immagine, né quanto è successo la primavera scorsa: dopo che qualcuno aveva gettato un prodotto acido su parte dell'immagine, per diversi giorni rimase danneggiata, perdendo la sua precisione artistica. Il danno però si è improvvisamente "risanato" da sé.

All'interno del piccolo santuario delimitato dalle panchine di meditazione e dal banco di chiesa qualcuno ha collocato la scritta seguente: "Grazie Madre santa".

(Fonte: Knight-Ridder News Service; Partage international - janv./fév. 1998)