logo Share InternationalDomande
  linea orizzontale
img Domande

Alcune delle domande e risposte pubblicate nella rivista Share International:

linea orizzontale

2005        2006        2007        2008        2009        2010        2011        2015        2017       

2007

linea orizzontale
linea orizzontale

dicembre '07

D. Un sondaggio molto recente della BBC effettuato su 22'000 persone di 21 paesi, ha mostrato che 4 persone su 5 dicono di essere disposte a cambiare il loro stile di vita allo scopo di ridurre il riscaldamento globale ed iniziare a salvare il pianeta. Maitreya considererebbe ciò abbastanza significativo da giustificare la concessione della prima intervista?

R. Sì, il più presto possibile.

D. I carburanti bio sono attualmente molto promossi come attuabile alternativa. Ma i carburanti bio sono coltivati a detrimento delle popolazioni locali, dei loro raccolti, delle foreste e tutti gli animali ed uccelli che vivono in esse, di aria e suolo e sorgenti d'acqua. Sembra che siamo di fronte a un dilemma disastroso. Potrebbe darci per favore le sue suggestioni o commenti?

R. Un'altra decisione sbagliata dell'umanità, guidata, come la maggior parte delle decisioni oggi, dalle forze di mercato (le forze del male, come le definisce Maitreya) nella nostra impazienza di trovare un'alternativa alla dipendenza dal petrolio. Starà a Maitreya indicare la via verso il buon senso.

D. Ho appena iniziato con la Meditazione di Trasmissione. Sono stato in diversi gruppi per vedere quale preferisco. Ciò che ho notato è che questi gruppi non sono così calorosi nell'accoglienza come molti altri gruppi New Age. Perché?

R. Non sono convinto che sia così ma se lo è, è perché la Meditazione di Trasmissione è un servizio dato al mondo in modo ampio. I suoi esponenti quindi, tendono ad essere persone serie ed oggettive, che preferiscono svolgere il lavoro della Trasmissione quando si incontrano, piuttosto che indulgere nella socializzazione. Non penso che le persone implicate siano meno "calorose" e socievoli che in altri gruppi, semplicemente sono focalizzate in modo diverso.

D. Ha menzionato che quando qualcuno ha raggiunto la prima iniziazione, padroneggia il corpo fisico: cosa significa? Helena P. Blavatsky e Alice Bailey erano così malate durante la loro vita ed erano iniziate rispettivamente di grado 4 e 3.2.

R. La prima iniziazione si riferisce al controllo dell'elementale fisico, che costituisce la materia del corpo fisico. Non si riferisce a questioni di salute, ma al controllo del principio di desiderio, come si manifesta nel corpo fisico, raggiunto con la disciplina rispetto a materie come sesso, cibo, bevande, ecc., e quando un certo grado di controllo è instaurato, la prima iniziazione può compiersi. La signora Blavatsky e Alice Bailey erano iniziate di 4. grado, rispettivamente 3.2. La loro prima iniziazione avvenne in precedenti incarnazioni. In effetti sono state entrambe mantenute in vita per molti anni, per svolgere il lavoro dei Maestri, malgrado le gravose difficoltà fisiche.

 

linea orizzontale inizio pagina

novembre '07

Domande sul tema dell'adozione:

D. Vorremmo porre alcune domande alla Gerarchia sull'adozione di bambini. "Adozione" nelle seguenti domande significa: a) adozione di bambini da parte di una coppia sposata senza bambini; b) adozione di bambini da parte di una coppia sposata con i propri bambini; c) adozione del bambino di un partner nato da una precedente relazione.

Cosa pensa la Gerarchia dell'adozione in generale?

R. La Gerarchia è molto favorevole all'adozione di bambini orfani. Non è a favore dell'adozione da parte di genitori occidentali relativamente ricchi, di bambini poveri che non sono orfani, provenienti da altri paesi perlopiù dell'est.

D. C'è una differenza fra le tre forme di adozione sopra menzionate (a, b e c) ?

R. Non c'è una differenza basilare, sebbene ogni situazione possa essere diversa.

D. In che condizioni l'adozione è ideale?

R. Se il bambino è orfano e la coppia adottiva è pronta a dare il proprio amore e protezione al bambino, come se fosse il loro.

D. È meglio per un bambino crescere in un istituto per bambini nel suo paese d'origine, oppure in una famiglia come bambino adottato?

R. In una famiglia.

D. L'adozione è un processo utile per dare al bambino una migliore opportunità di crescere in una famiglia integra?

R. Sì.

D. L'adozione è un inammissibile intervento nella vita di un bambino con conseguenze svantaggiose per il bambino stesso?

R. Normalmente no.

D. Se una coppia adotta un bambino, questa dovrebbe avere la stessa nazionalità d'origine del bambino che vorrebbero adottare?

R. Non è importante.

D. Cosa pensa la Gerarchia dell'adozione di bambini di razze diverse dai genitori adottivi?

R. È accettabile se le altre condizioni per l'adozione sono soddisfatte.

D. Qual'è l'età migliore del bambino per l'adozione?

R. Il più giovane possibile.

D. Da che età un bambino non dovrebbe essere adottato?

R. Dai 14 anni di solito è troppo tardi per il ragazzo/a per un legame profondo, ma ciò non esclude necessariamente l'adozione.

D. Qual'è l'attitudine della Gerarchia sull'adozione da parte di coppie omosessuali e persone singole?

R. La Gerarchia sa che l'adozione da parte di coppie omosessuali e persone singole, spesso ha un esito perfettamente felice per entrambi, bambino e genitori; tuttavia dal punto di vista della Gerarchia, solo una coppia eterosessuale solida può fornire dei modelli ideali di ruolo per i bambini in crescita.

 

linea orizzontale inizio pagina

ottobre '07

D. In che misura l'attuale volubilità del mercato azionario americano e altri condurrà al crollo mondiale della borsa monetaria preannunciato da Maitreya?

R. Ciò cui stiamo assistendo su scala mondiale nei mercati azionistici, è un graduale movimento verso il basso che culminerà con un crollo finale. I mercati finanziari, simbolo principale del metodo di lavoro ormai superato delle forze finanziarie ed economiche, non hanno più ragion d'essere nella Nuova Era che inizia ora. Essi non sono altro che dei "casinò" sopravissuti alla loro stessa utilità.

D. Come mai Maitreya ritiene sia necessario per Lui presentarsi fisicamente per portare a compimento una svolta qualitativa nella coscienza umana?

R. La presenza fisica di Maitreya nel mondo è concomitante alla riapparizione intrapresa dalla Gerarchia dei Maestri di Saggezza, denominata Esteriorizzazione della Gerarchia. Oltre a ciò, la sua presenza fisica diretta, gli permette di compiere il suo lavoro quale Istruttore del Mondo per l'Era dell'Acquario. Non disponesse di un corpo fisico, non otterrebbe l'attenzione di innumerevoli milioni di persone che hanno bisogno di poterlo osservare e ascoltare concretamente. Già adesso, molte persone che sarebbero felici di credere che Egli è davvero presente e che sarebbero pronte a rispondere ai Suoi Insegnamenti, sono titubanti perché non lo possono vedere. Molte altre, inseguono Guru e Avatar ambigui, proprio perché per stabilire un rapporto con essi hanno bisogno di vederli in un corpo fisico.

 

linea orizzontale inizio pagina

giugno '07

D. Durante le elezioni presidenziali francesi, degli apparecchi di voto sono stati introdotti per la prima volta in Francia, su iniziativa del ministro Sarkozy. Vi è stata frode nelle elezioni?

 

R. Sì, ma in una piccola percentuale rispetto ad altre elezioni recenti in altri paesi.

D. Con l'elezione di Sarkozy, la Gerarchia prevede agitazioni sociali in Francia?

R. Non in modo particolare.

D. Sono consapevole dell'importanza delle priorità di Maitreya, ma come possiamo applicarle, per esempio, avviando un'attività commerciale?

R. Pensi all'essenza di queste priorità: l'essenza delle priorità di Maitreya è il principio di condivisione.

Lei avvia un commercio come imprenditore, impiega 20 persone, le paga il meno possibile, le fa lavorare il più possibile per un salario minimo; questo è tipico oggigiorno; si chiama effetto delle forze di mercato. Questo devitalizza la vita. Le forze di mercato trasformano la gente in automi, in pedine spostate qua e là da coloro che detengono il potere. Ciò accade nel mondo intero; ma succede così in fretta e in modo così sottile, che la gente lo vede senza capire veramente: perché guadagno meno all'ora e lavoro più ore che 10 anni fa? Perché la mia qualità di vita diminuisce, mentre il benessere globale del paese si suppone stia aumentando?

Dunque, che fare? Lei può, per esempio, avviare la sua nuova impresa come cooperativa. Impiega 20 persone, siete dunque 21 persone a dividervi il guadagno. Nessuno è pagato più degli altri. Tutti lavorano altrettanto duramente. Cerca di ridurre al minimo le ore di lavoro di tutti e cerca di pagare ognuno al massimo per ciò che fa. È la formula delle nuova era.

Quando iniziate a lavorare così, capite il significato della sintesi; in tal modo create dei gruppi. L'energia dell'Acquario funziona solo in modo sintetico, attraverso i gruppi. Non la si può applicare individualmente.

Bisogna cambiare globalmente l'idea del guadagnare soldi e diventare ricchi. Se procedete nel modo dell'Acquario, non diverrete immensamente ricchi oppure diverrete tutti ricchi. Maitreya dice che l'economia di un paese è come un carro che ha bisogno di due ruote: ossia il capitalismo e il socialismo. Avete bisogno di una combinazione di entrambi. Dal punto di vista dei Maestri la miglior combinazione è 70% di socialismo e 30% di capitalismo. È il miglior modo per ottenere il più grande benessere per tutta la popolazione di un paese.

 

linea orizzontale inizio pagina

maggio '07

D. Durante una recente trasmissione della televisione britannica, si è affermato che una gran parte del riscaldamento climatico è causato dagli oceani e che le cause sono interamente naturali. Che ne pensa?

 

R. È un'idea molto pericolosa, alla quale aderiscono coloro che accetterebbero volentieri di credere che non è necessario sopprimere o ridurre le nostre emissioni di gas carbonico, che causano il riscaldamento climatico. È molto importante che impariamo ad affrontare non solo il riscaldamento climatico, ma anche i completi cambiamenti in corso nella struttura del nostro pianeta. Gli scienziati sono divisi sulla questione, e i fornitori di petrolio si affrettano ad ingaggiare quelli tra loro che dicono che non c'è niente di cui preoccuparsi. Secondo i Maestri, gli unici a saperlo con certezza, l'80% del rialzo della temperatura nel mondo è dovuto al riscaldamento globale causato dall'uomo e il 20% è dovuto a certi cambiamenti nella relazione tra Sole e Terra, che Maitreya stesso ha provocato, in parte per attirare la nostra attenzione sull'urgenza di occuparsi di questo pericolo per la nostra vita planetaria.

D. Un recente articolo della stampa britannica rivela che l'uso di droghe presso i giovani aumenta malgrado tutti gli sforzi effettuati per contrastarlo. Può commentare per favore?

R. I distributori e gli spacciatori di droga lavorano più duramente che quelli (le forze di polizia) che cercano di fermarne la distribuzione. Essi agiscono anche in modo più sistematico, hanno più esperienza e sono più efficaci. Lo sforzo educativo mirato a prevenire l'uso di droghe riesce solo a metà, e malgrado sia molto diffuso, non ha giustificato il tempo ed i soldi che vi sono stati consacrati. Comunque la causa fondamentale dell'aumento di uso di droghe, è che "seguendo ciecamente le forze di mercato", come dice Maitreya, il governo ha creato delle condizioni di competizione arida come unica possibilità di avvenire per i giovani; spesso essi sentono che non possono sperare niente di valido e cercano l'effetto transitorio delle droghe per alleviare la loro ansietà interiore. Hanno bisogno di speranza e di ispirazione sufficiente per soddisfare il loro idealismo innato, ma di devono confrontare con un avvenire sprovvisto di tale ispirazione. Si sentono in conflitto con sé stessi e al margine di una società che, secondo loro, non apporta niente di valido.

La crescita dell'uso di droghe presso i giovani continuerà quindi ad aumentare nella situazione politico-economica attuale. Ci vorrà la presenza pubblica di Maitreya per dare ai giovani la speranza e l'entusiasmo che hanno perso o non hanno mai trovato.

D. Lei parla di potere del popolo e vi sono state numerose marce in favore della pace. Hanno veramente un impatto? Sembra che la gente non vi partecipi; fanno dunque davvero una differenza?

R. Vi è stata abbastanza recentemente una manifestazione a Londra e gli organizzatori hanno detto che ca. 100'000 persone vi avevano preso parte. La polizia ha ammesso alla fine ca. 10'000 partecipanti. Secondo il mio Maestro gli organizzatori non erano lontani dalla verità, c'erano infatti tra 90'000 e 100'000 manifestanti. La polizia mente sempre sul numero di persone che partecipa a una manifestazione; una semplice manipolazione per ragioni governative, per assicurarsi che la gente resti sotto controllo. È un modo per allontanare la gente dalle manifestazioni, che così si dice: "A che pro?" Tuttavia in un dato momento potete vedere solo una parte della manifestazione, quella nella quale vi trovate. Non avete nessuna idea della sua estensione. È usuale che gli organizzatori avanzino la loro miglior cifra possibile, forse esagerando, ma questa volta non sembrano affatto aver esagerato. È importante mantenere un numero crescente di manifestazioni, non solo ogni tanto, ma in modo regolare, e queste manifestazioni ripetute avranno un impatto progressivo sul modo di pensare del governo.

È difficile per noi stimare il valore di tali manifestazioni, ma i Maestri non dubitano che esse siano una potente da leva per il cambiamento. Dobbiamo organizzarne sempre più spesso e con una partecipazione addirittura maggiorata. Il "potere del popolo" trasformerà il mondo.

 

linea orizzontale inizio pagina

aprile '07

D. C'è una data specifica per l'apparizione di Maitreya?

R. La maggior parte della gente immagina che gli eventi mondiali (e l'arrivo di un istruttore mondiale è certamente un evento mondiale) avvengano in date precise, che ogni decisione della Gerarchia sia programmata per una data scolpita nella pietra. Non è certo il caso. I Maestri prevedono che certi avvenimenti si produrranno in un determinato periodo, ma sanno che l'umanità ha il libero arbitrio e che quindi ha un enorme influsso sulla data di realizzazione un dato evento. I Maestri lavorano su cicli di 2000 anni, quindi per loro una data precisa non è di maggior rilevanza. Nessuno conosce il momento esatto in cui Maitreya inizierà il suo lavoro pubblico, ma ognuno può desumere che sarà molto, molto presto.

Visto che Maitreya non rivelerà subito il suo nome e status, il compito di ognuno di noi sarà di riconoscerlo da ciò che dirà e farà. In tal modo la gente riconoscerà l'espressione delle proprie aspirazioni per il futuro dell'umanità, piuttosto che seguire semplicemente "l'Istruttore".

D. È tuttora previsto che vi sarà un crollo della borsa prima dell'emergenza pubblica di Maitreya?

R. No, non necessariamente; tuttavia l'andamento economico mondiale va verso una tale recessione che probabilmente si accentuerà quando Maitreya inizierà la sua attività pubblica.

D. L'arrivo di un nuovo Messia, presagisce che la fine del mondo è prossima?

R. Maitreya è qui come Istruttore Mondiale. Questa sarebbe la fine? No, al contrario, è l'inizio di una nuova era per l'umanità. Ma un'umanità purificata e liberata dalla sua componente di illusione e distruttività.

Per 2000 anni i gruppi cristiani hanno insegnato tale versione riguardo al ritorno del Cristo, che sopraggiunge dalle nuvole negli ultimi giorni del mondo, alla "fine dei tempi". Questa, a mio parere, è un'interpretazione completamente errata delle scritture cristiane, ed ha distorto le aspettative dei Cristiani sul ritorno del Cristo. La cosiddetta "fine dei tempi" è correlata non con la fine del mondo, bensì con la fine dell'era dei Pesci, inaugurata dal Cristo tramite Gesù 2000 anni fa. Egli promise di tornare "quando meno ve lo aspettate" per inaugurare la nuova era, quella dell'Acquario. Questa volta è venuto Egli stesso per ampliare gli insegnamenti dati tramite Gesù e per preparare il mondo all'esperienza dell'Acquario.

Ciò che dobbiamo aspettarci non è la fine del mondo, che non avverrà per milioni di anni ancora, ma la creazione di una nuova civilizzazione basata su valori spirituali più elevati e veritieri di quanto fosse possibile per l'umanità ai tempi di Gesù. Gesù stesso, nel frattempo divenuto un Maestro, collabora con il Cristo quotidianamente e riformerà le Chiesa cristiane ed i rispettivi insegnamenti; questo è il suo compito secondo il Grande Piano.

D. Un fatto sorprendente che ho appreso leggendo Share International è che Maitreya e i Maestri sembrano avere un incredibile senso dell'humour: questo fatto in un certo senso li rende ancor più reali e attinenti. Non vorrei mancare di rispetto nel dire che alcuni dei miracoli compiuti sono assai divertenti, come ad esempio quando a qualcuno fuoriescono delle pietre preziose da un alluce.

R. Concordo pienamente. Quando la gente avrà modo di conoscere da vicino i Maestri, si accorgerà di quanto siano colmi di gioia di vivere e dotati di un humour immediato e straordinario. L'originalità della loro immaginazione è una tipica caratteristica nel loro modo di agire.

 

linea orizzontale inizio pagina

marzo '07

D. Nella sua conferenza alla Friends House a Londra, il 18 gennaio 2007, lei ha detto che non dobbiamo più attendere a lungo per vedere Maitreya. Nella sala regnava un'atmosfera fantastica, e verso la fine della sua presentazione il pubblico è scoppiato in uno spontaneo applauso – fatto alquanto insolito considerata la riservatezza tipica dei britannici. Anche il suo Maestro nell'articolo di gennaio/febbraio 2007 segnala che la manifestazione pubblica di Maitreya è imminente. In questo momento importante, in quale misura dovremmo dare la priorità al nostro lavoro di divulgazione?

R. La risposta è molto semplice. Usate ogni momento libero e ogni oncia di energia per far conoscere, con qualsiasi mezzo abbiate a disposizione, la realtà di questo messaggio: che Maitreya il Cristo, l'Istruttore Mondiale, si sta apprestando a manifestarsi pubblicamente in tempi tanto brevi, che vi rimane davvero poco tempo per adempiere al vostro desiderio di servire.

D. L'amministrazione Bush vuole veramente lasciare l'Iraq, una volta stabilizzato, oppure vuole mantenervi delle truppe a causa dell'importanza geopolitica della regione?

R. Vuole partire il più presto possibile, senza perdere la faccia.

D. In questi ultimi anni, in Centro e Sud America si è vista l'ascesa dei movimenti popolari, i quali sono giunti a sfidare e a produrre trasformazioni concrete dello status quo. Questi movimenti hanno eletto al potere anche Hugo Chavez in Venezuela, Evo Morales in Bolivia e Rafael Correa in Ecuador. Tutto ciò fa parte dei cambiamenti positivi verificatisi, in risposta alle nuove energie che giungono sul pianeta, incluse quelle rilasciate da Maitreya?

R. Sì. Sono pure l'espressione, su base collettiva, del risveglio dell'umanità al bisogno di trasformazione dell'economia mondiale.

D. I rotoli del Mar Morto sono stati scritti dagli Esseni o da un gruppo dissidente esseno, come è stato ipotizzato?

R. Sono stati scritti da un gruppo dissidente.

 

linea orizzontale inizio pagina

gennaio '07

D. Il mondo sembra attualmente così spaventoso ed anche se credo nelle vostre informazioni e spero siano vere, è assai arduo al momento essere positivi.

R. Senza dubbio quanto afferma è vero, ma non molto produttivo per un mondo migliore. Provi veramente a far sapere alla gente della presenza di Maitreya con tutto quanto esso implica, e si accorgerà di diventare molto più positivo. Una persona deve agire, e non semplicemente aspettare che il mondo migliori. Se cominciassimo a migliorare il mondo condividendo le risorse, semplificando il nostro stile di vita giovando così all'ambiente, Maitreya potrebbe emergere molto più rapidamente. Bisogna, agire, agire, agire!

D. La commercializzazione sembra avere la meglio, se vediamo gli acquisti natalizi, i fuochi pirotecnici per il nuovo anno e quanto si sperpera durante i saldi. La (cosiddetta) cultura popolare sembra essere uno strumento per la commercializzazione. Potrebbe per favore commentare questo punto?

R. La commercializzazione non ha la meglio; tuttavia è crescente e sta raggiungendo un punto culminante di influenza in ogni aspetto della nostra vita. A causa delle forze di mercato (che Maitreya definisce "le forze del male") la commercializzazione è entrata nella vita di ognuno e il Natale non fa eccezione a questa tendenza. Ciò continuerà fino a quando non ci destiamo, consci di come i valori inerenti al commercio ci stiano prosciugando della linfa in ogni comportamento e considerazione umani.

La condivisione, e finiremo per comprenderlo, è il solo rimedio a questa alienazione crescente dalle "verità eterne". Maitreya afferma che questa commercializzazione è più pericolosa di una bomba atomica.

D. Quale membro attivo nella Meditazione di Trasmissione e nel lavoro di divulgazione sulla Riapparizione di Maitreya, vi sono delle attività che non stiamo facendo per nulla o non abbastanza, che sarebbe saggio per noi imparare e nelle quali concentrarci con più tenacia?

R. Sì, in breve, andare oltre: diffondendo maggiormente l'informazione, comunicando le buone notizie a tutti quanti vogliono ascoltare, le cose evidenti. Se quanti sono a conoscenza e credono nella presenza di Maitreya fossero davvero risoluti nel farlo sapere, il clima di speranza e di attesa diverrebbe infinitamente più ampio e vigoroso. Ciò faciliterebbe Maitreya e anticiperebbe la sua emergenza. Non riesco a dare sufficiente risalto a questo fatto. All'ultima conferenza negli Stati Uniti in America, un gruppo di partecipanti, in risposta al mio appello di giungere ad un numero maggiore di oratori riguardo alla Riapparizione, dissero di poter menzionare una sessantina di potenziali oratori fra i gruppi americani. Ma dove sono? Perché non ve ne sono almeno 30 che si fanno avanti in una nazione vasta quanto gli USA? Niente succede da sé. Gli individui nei gruppi dovrebbero afferrare quanto sia impellente questa mansione, invece di lasciare il compito a pochi determinati che percepiscono il bisogno e fanno del loro meglio per adempierlo.

D. Potrebbe approfondire cosa si intende (nei requisiti per l'iniziazione di gruppo) per avere relazioni impersonali? Potrebbe dire qualcosa sull'obbiettivo ideale? Ha a che fare con una maggiore applicazione a livello dell'anima e meno futili chiacchierii?

R. Le relazioni di gruppo impersonali, uno dei requisiti chiave per l'iniziazione di gruppo, ha a che fare con l'obbiettività e il non-attaccamento, l'abilità di vedere ogni membro del gruppo dal livello dell'anima piuttosto che come individui, evitando così, idealmente, ogni sorta di confusione e disarmonia, propria di così tanti gruppi cosiddetti spirituali.

inizio pagina