logo Share InternationalDomande
  linea orizzontale
img Domande

Alcune delle domande e risposte pubblicate nella rivista Share International:

linea orizzontale

2005        2006        2007        2008        2009        2010        2011        2015        2017       

2006

linea orizzontale
linea orizzontale

dicembre '06

D. Quanto imparziali sono state le recenti votazioni negli Stati Uniti, che hanno visto il partito democratico tornare al potere al Congresso?

R. Ca. al 35%, il che significa che se fossero state vicine al 100% di imparzialità, sarebbe stata una vittoria schiacciante per i democratici.

D. Gli apparecchi elettronici di voto erano manomessi come nelle elezioni statunitensi del 2004, per dare vantaggio ai repubblicani, ma giusto non abbastanza per lasciarli vincere?

R. Alcuni di essi sì, ma meno che nelle elezioni precedenti. Gli altri metodi, come intimidazione ecc., erano ben evidenti.

D. Il presidente Bush è a conoscenza della totale corruzione del suo sistema di voto?

R. No, egli lascia questi dettagli al suo staff.

D. Sono stata cresciuta come cristiana "rinata" e ora sono madre. Per l'evoluzione personale secondo me, sento che sarebbe sbagliato insegnare ai miei figli la cristianità nella quale sono stata educata, ma voglio insegnare loro qualcosa. Voglio dare loro una guida spirituale per le loro vite, qualcosa di cui potersi fidare durante la crescita e nelle decisioni per il loro futuro. Share International offre riunioni religiose per famiglie? Avete consigli per me sul come educare i bambini per divenire progressivamente esseri spirituali?

R. Il miglior insegnamento (penso il solo vero insegnamento) è dato dall'esempio. Se posso osare darle un consiglio sarebbe questo: dia ai suoi bambini il dono della libertà dall'indottrinamento e dal condizionamento. Li lasci liberi di essere e divenire se stessi. Li tenga lontani dalle "credenze" e non soffochi la loro spontaneità: da essa viene l'espressione della loro unicità come anime. Indichi loro, con l'esempio, come amare la gente di ogni colore e tradizione, come essere tolleranti e giusti. Insegni loro, con l'esempio, la legge spirituale fondamentale della vita, la legge di Causa ed Effetto, nei termini più semplici, "come semini, così raccoglierai", e quindi la necessità di essere innocui in tutte le situazioni. Li permei, per esempio, con l'energia di buona volontà e mostri loro come essere rilassati e felici.

La vita spirituale non ha niente a che fare con credenze e/o culti religiosi. È il senso della connessione col divino momento per momento, del non essere separati da esso o dalla sua espressione negli altri. Mostri questo, con l'esempio, ai suoi bambini e cresceranno come esempio di quella divinità davanti ai suoi occhi.

D. Diverse persone mi hanno detto che durante la Meditazione di Trasmissione di fatto non è obbligatorio mantenere l'attenzione precisamente al centro ajna, che la si può mantenere in qualsiasi punto centrale del corpo purché sia al di sopra del terzo chakra. Quindi le persone che hanno difficoltà nel mantenere l'attenzione al centro ajna potrebbero trasmettere le energie ponendo l'attenzione al centro del cuore o a quello coronale, questo se per esempio sono abituati così nella loro meditazione personale e in questo modo è più semplice per loro restare con la mente bilanciata e positiva. E' corretto?

R. No, certamente non lo è. La meditazione e le istruzioni su come praticarla sono date dalla Gerarchia, da Maestri sapienti, e andrebbero rigorosamente eseguite così come vengono presentate. E' semplice da fare e molto potente. Vi sono sempre delle persone che pensano di saperne di più di un Maestro e alle quali non si può dire nulla. Di conseguenza, così facendo fanno del male a se stessi.

 

linea orizzontale inizio pagina

novembre '06

D. (1) Quali sono i paesi o il paese che hanno attaccato il World Trade Center e il Pentagono nel 2001? (2) Qual è la verità sulle teorie di cospirazione?

R. Nessun paese, ma un gruppo di individui originari di diversi paesi, ha attaccato il WTC ed il Pentagono. (2) Non c'è nessuna verità in queste teorie.

D. La nostra generazione, o meglio le persone che vivono attualmente, faranno l'esperienza del Giorno della Dichiarazione?

R. Sì, davvero questo giorno non è lontano.

D. Che paese o paesi stanno rispondendo più positivamente alle nuove energie dell'Era dell'Acquario?

R. Gran Bretagna, Francia , Olanda, Svezia, Norvegia, Finlandia, Nuova Zelanda, Brasile, Spagna, Messico.

D. Una guerra americana contro l'Iran è più probabile ora di un anno fa?

R. No, non penso. L'America ne ha più che a sufficienza con l'Iraq e l'Afghanistan.

D. Qual è la soluzione per Afghanistan e Iraq? Il ritiro delle forze americane e britanniche sta diventando più popolare tra gli attivisti e alcuni politici.

R. L'America (con la Gran Bretagna) ha iniziato qualcosa (un caos) che devono risolvere. Se ritirassero le loro truppe da entrambi (soprattutto dall'Iraq) la situazione diverrebbe ancora più caotica.

D. Perché i Maestri non si manifestano ad una riunione dell'ONU?

R. Ciò sembra molto allettante e ragionevole a molte persone, ma sarebbe un'infrazione al nostro libero arbitrio che, per i Maestri, è sacrosanto. Quando Maitreya sarà conosciuto e accettato, sarà invitato a parlare alle Nazioni Unite, e così farà.

D. Dopo che Maitreya si sarà presentato ufficialmente al mondo nel Giorno della Dichiarazione, quanto tempo passerà prima che il Maestro Gesù sia presentato al mondo? Settimane, mesi o un anno o due?

R. Circa tre mesi.

D. C'è qualche connessione tra Maitreya e Madre Amma in India?

R. Solo nel senso che Madre Amma è una discepola di uno dei Maestri della Loggia del Sud dell'India, e Maitreya è il Maestro di tutti i Maestri.

 

linea orizzontale inizio pagina

ottobre '06

D. Secondo una notizia del giornale britannico The Independent del 4 settembre 2006, dei medici di Gaza hanno trovato ciò che chiamano "ferite inspiegabili" sui morti e feriti di Gaza, come ustioni alle ossa e organi interni lacerati senza "segni evidenti di ferite da scheggia". I medici sospettano che queste ferite siano state inflitte da "armi non-convenzionali" usate dall'esercito israeliano nelle recenti operazioni militari, che sono costate la vita a 200 Palestinesi. Può dire se l'esercito israeliano ha davvero usato armi non convenzionali e, se è così, che tipo di armi erano? Suppongo, in caso affermativo, che debbano essere illegali, se un termine simile avesse un significato nel contesto di atti atroci come guerra e terrorismo di stato.

R. Sì, l'esercito israeliano stava "sperimentando", testando nuovi proiettili e missili a produzione di calore.

D. I media hanno omesso le notizie del miracolo "acqua santa" che zampilla da una quercia a San Antonio, Texas (riportato nel numero di settembre di Share International come uno dei segni della presenza di Maitreya), perché l'acqua smetteva di fluire appena l'interruttore principale delle tubature veniva spento. Sebbene che l'acqua venga dalla rete idrica, Maitreya l'ha impregnata di virtù curative?

R. Sì, ma non solo questo. Maitreya ha indirizzato l'acqua dalla rete idrica al flusso attraverso l'albero. Questo non è successo per caso – questo è il miracolo.

D. Qual'è la relazione tra i Maestri della Loggia del sud dell'India e quelli della Loggia Trans-Himalayana?

R. Avevo già risposto a questa domanda, ma sembra che vi sia confusione, così rieccola di nuovo. I Maestri della Loggia Trans-Himalayana sono tutti di 5° grado o più elevato, quindi Maestri di Saggezza.

Nella Loggia del Sud dell'India ci sono pure molti Maestri di 5° o 6° grado. Tuttavia in questa Loggia (che è molto antica) ci sono pure molti iniziati del 4° e perfino 3° grado, che sono diventati Maestri di uno o l'altro dei molti sentieri yoghici che datano di migliaia di anni fa. In questa Loggia sono chiamati Maestri, ma non sarebbero riconosciuti come tali nella Loggia Trans-Himalayana.

Uno di questi è colui che vende dhiksha e chiama se stesso Kalki-Avatar, cosa assurda legata all'illusione.

D. Ci sono alcuni gruppi di Meditazione di Trasmissione che combinano varie altre pratiche e/o insegnamenti durante la sessione di Trasmissione, e siamo preoccupati del fatto che quando nuove persone aderiscono a questi gruppi possano essere fuorviate. C'è qualcosa che possiamo fare quando membri di questi gruppi cercano di invitare nuove persone ad aderire?

R. Non tutti i gruppi fanno Meditazione di Trasmissione nel modo dato dal mio Maestro (attraverso me) e non posso ostacolare le loro azioni. Essi hanno il libero arbitrio. C'è moltissima illusione in tutti i gruppi spirituali.

È meglio evitare un gruppo quando qualcuno presenta se stesso come cosiddetto "insegnante" o "conduttore", e circonda la Meditazione di Trasmissione con "rituali" o "insegnamenti". La Meditazione di Trasmissione è molto potente, molto efficace per il mondo, ma molto semplice, e dovrebbe essere mantenuta tale.

 

linea orizzontale inizio pagina

settembre '06

D. Che genere di futuro vede per l'America riguardo ai prossimi decenni?

R. Se un numero sufficiente di persone accetterà prontamente le trasformazioni che Maitreya invocherà, possiamo trasformare l'esistenza sia in America che nel resto del mondo in tempi molto brevi.

Una volta che l'idea di condivisione e giustizia impegna l'immaginazione, quando la gente riconoscerà l'evidente buon senso della condivisione che genera giustizia e quindi pace, quale sola via per generare la pace e per giungere alla fine del terrorismo e della guerra, allora milioni di persone si uniranno a Maitreya. Non avete idea di quanto eloquente sia Maitreya, semplice e preparato, una mente tanto chiara da saper far luce su ogni problema. Il suo amore e la sua saggezza sono inesauribili, egli è l'amore divino e la saggezza divina. La sua capacità di raggiungere il cuore di ognuno, di diffondere la sua energia di amore, sono la spada da lui abilmente usata per trasformare il mondo: la spada di scissione è l'energia di amore. Quando la gente risponderà a questa energia il mondo si ritroverà disgiunto: da un lato coloro che esigono una trasformazione seguendo le linee sostenute da Maitreya; dall'altro coloro che, spaventati e attaccati al passato, lo vedono come l'Anticristo e, impauriti, non sanno cosa fare. Quest'ultimi si leveranno guardando gli eventi da lontano, perdendo così l'opportunità offerta per la prima volta nella storia, di essere compartecipi della trasformazione del mondo. Spetta ad ogni individuo, dal suo livello, affermare la propria divinità. Maitreya sta parlando di condivisione, giustizia, libertà e giusti rapporti: tutti presupposti divini. Libertà, giustizia e giusti rapporti sono basilari per la vita e conducono a rapporti corretti fra la gente e fra nazione e nazione. È la competizione che conduce alla guerra, impedendo l'evoluzione di giusti rapporti umani. La creazione di corretti rapporti umani è il prossimo passo avanti per il nostro sviluppo. Quando questo è raggiunto, avete l'inizio della vera vita divina. Il primo passo verso la condivisione, spiega Maitreya, è il primo passo verso la vostra divinità. Cosa c'è di più semplice o più veritiero?

D. Con il conflitto in Medio Oriente, la terza guerra mondiale è vicina?

R.No, non lo è. Se fossimo in una situazione tanto "veemente" – nonostante la gravità delle violenze attuali – da rendere inevitabile una terza guerra mondiale, Maitreya interverrebbe.

Ed è meglio che non intervenga, in quanto infrangerebbe il nostro libero arbitrio. Se però fosse indispensabile, interverrebbe. In tal caso, Maitreya sarebbe limitato in correlazione a quanto può elargire all'umanità per un periodo di tempo determinato, fino a che il nostro karma gli permetterebbe di dare tutto quanto può dare. Se usasse questo dono karmico, supponiamo, per prevenire una terza guerra mondiale, ciò gli impedirebbe di fare specifiche azioni che altrimenti farebbe.

I Maestri, con la loro ampia visione, sanno che infine le cose si chiariranno e che la pace sarà instaurata. Essi sanno, come dice Maitreya, che la fine è conosciuta dall'inizio. Non abbiate paura; questo però non significa stare seduti senza fare niente. Questo è il punto che dovrebbe ispirare all'azione. Maitreya spiega che: "Niente si compie da sé; le persone devono agire, rendere operante la propria volontà". Le persone, piene di idealismo, credono che basti poter desiderare una cosa, perché questa già esista; che se si sa che Dio è perfetto, allora il mondo è perfetto. Non si possono chiudere gli occhi davanti a tutti i mali del mondo, sarebbe un atteggiamento insensato, non adulto. Siate adulti, affrontate i mali del mondo e fate qualcosa in proposito. Bisogna agire per realizzare la propria volontà. Se volete la pace, la condivisione, la giustizia e giuste relazioni dovete attuarle; fate sapere che queste sono le cose che auspicate, votate le giuste persone per raggiungere questi scopi. Divenite attivi, altrimenti è come vivere nelle nuvole.

Quest'epoca è unica nella storia e non si ripeterà. La Gerarchia dei Maestri fa ritorno per la prima volta sulla scena aperta mondiale dopo 98.000 anni. Vi viene data l'opportunità di lavorare per Essi, di facilitare il lavoro di Maitreya, di rischiarare la via, di far sapere al mondo che Egli è qui. Non aspettate finché Maitreya si manifesti apertamente. Dite a tutti coloro che sono disposti ad ascoltare che Maitreya è qui, quali sono i suoi progetti, le sue priorità: corrette relazioni, condivisione, giustizia e pace, queste sono le priorità. Aver cura del pianeta è la priorità numero uno. E' importante che queste siano le vostre priorità, e non solo ascoltare uno come me. Noi tutti dobbiamo farci coinvolgere da quanto accade nel mondo e dirlo al mondo: che stiamo attraversando il periodo più sorprendente della storia, unico nella storia del pianeta. Il fatto di essere vivi in questo periodo significa una benedizione straordinaria. Nonostante i mali e le sofferenze del mondo, l'opportunità per l'umanità è i mmensa.

 

linea orizzontale inizio pagina

luglio-agosto '06

D. E' appena uscito il film Il Codice Da Vinci. Nel famoso dipinto di Leonardo da Vinci dell'Ultima Cena, si dice siano nascosti. (1) E' vero? (2) La persona vicino a Gesù è Maria Maddalena? (3)(Gesù e Maria Maddalena hanno avuto un bambino?

R. (1) No. (2) No, Giovanni. (3) No. Il libro e il film sono pura fiction.

D. I bambini potranno fare l'esperienza della Benedizione il Giorno della Dichiarazione?

R.Il Giorno della Dichiarazione tutte le persone di almeno 14 anni sentiranno le parole di Maitreya nella loro mente e nella loro lingua. Non è che i bambini più giovani non possano sperimentare la Benedizione – al contrario; la questione è piuttosto se la loro mente è in grado recepire e di connettersi con il Suo messaggio.

 

linea orizzontale inizio pagina

giugno '06

D. In questi giorni si scrive molto a proposito di Maria Maddalena, per via del bestseller di Dan Brown "Il Codice Da Vinci", e la riscoperta del lavoro di Margaret Starbird sulla relazione tra Gesù e Maria Maddalena. (1) Può dire se la loro relazione fu davvero un modello di un sano ed equilibrato stato di coscienza maschile e femminile, e (2) se stiamo procedendo verso il ripristino di un tale equilibrio, entrando nell'Età dell'oro, dopo la riapparizione di Maitreya, che ci ispirerà a cambiare le strutture imperfette dei vari modelli patriarcali?

R. (1) Questa cosiddetta relazione è basata su immaginazione e sentimentalismo. La vera relazione tra queste due figure storiche fu quella di Maestro e discepolo: Maitreya (attraverso Gesù) e la discepola Maria. (2) Sì.

D. Secondo "Le Profezie di S. Malachia", pubblicate per la prima volta nel 1595, ci saranno 111 Papi e l'attuale sarà l'ultimo ( profezia "de gloria olivae"), Benedetto XVI. È corretto?

R. Sembra effettivamente che questo sarà l'ultimo Papa. Vi è pure un'antica profezia polacca: quando, alla fine, ci sarà un Papa polacco, il Cristo tornerà nel mondo. La morte di Papa Giovanni Paolo II, un polacco, gli ha impedito di vedere Maitreya, benché diverse copie del mio libro "La riapparizione del Cristo e dei Maestri di Saggezza" siano stati messe nelle sue mani. In un libro pubblicato prima della sua morte, Papa Giovanni Paolo II scrive che potrebbe essere vero che un nuovo Budda sia attualmente nel mondo, ma che non dev'essere confuso con Gesù Cristo.

 

linea orizzontale inizio pagina

aprile '06

D. Quando ci sarà la prima apparizione di Maitreya alla televisione? In un lasso di tempo tra zero e tre anni da adesso, da tre a quattro anni o fra più di sette anni?

R. Lei cosa ne pensa? Vuole una mia profezia a questo proposito? Non so se Maitreya conosce la data esatta. Non è che Loro (la Gerarchia) decidano una data e lavorino in base ad essa. Maitreya vede le opportunità in anticipo, e ve ne sono migliaia; come ci sono migliaia di cose che Maitreya prende in considerazione nel determinare quando si presenterà: quando sarà il momento propizio, quando vi è la minima opposizione dal profilo cosmico, ma anche planetario.

Però rispondo così: in quasi nessun tempo, vale a dire dal nulla a tre anni. E in quasi nessun tempo significa più vicino al nulla che a tre anni. Ne sarà sorpreso.

Ne sarà sbalordito un giorno, quando vedrà chi è apparso alla televisione, e si chiederà: "Può trattarsi del Cristo? Chi è quell'uomo, l'Imam Mahdi?" Provi ad immaginarselo, Maitreya parlerà dapprima in America, per una rete americana; e se le è già capitato di trovarsi in una rete americana, saprà che non è cosa facile da farsi, perché l' America è così condizionata dalla competizione, al detenere quanto raggiunto, a non cambiare, e ad arrangiare le cose in modo che coincidano con le proprie necessità competitive.

Non so se penseranno all'istante che Egli é il Cristo. Forse saranno più propensi a crederlo l'anticristo; non hanno ancora visto né udito Maitreya, hanno sentito unicamente me conversare di Lui, fatto questo tutt'altro che gradito per molti di loro. Essi non vogliono questo genere di cambiamento, non vogliono nemmeno accettare il protocollo di Kyoto sui cambiamenti climatici, non desiderano alcuna azione destinata a frenare il flusso di dollari nella grande impresa americana. Di conseguenza, quando parlo, molti pensano che sto parlando dell'anticristo. Ma chi sono, loro? "Loro", in larga misura, sono inclini ad essere i gruppi fondamentalisti cristiani, persone che ovviamente Maitreya ama, alle quali Egli è già apparso più volte, anche se non sanno che è Maitreya. Se lo avessero saputo, ciò avrebbe causato loro uno shock.

L'America è scissa in due parti bilanciate: milioni di persone accoglieranno volentieri Maitreya, milioni di persone penseranno che è l'anticristo.

D. Come mai Maitreya intende apparire negli Stati Uniti e non in altre nazioni?

R. Apparirà anche in altre nazioni. Dapprima si presenta in America in modo da potersi rivolgere a milioni di persone, poi sarà la volta del Giappone. Quale nazione ritiene abbia il maggior numero di media influenti nel mondo? Presentandosi su una rete americana può essere ascoltato prontamente da milioni di persone, e non solo in America ma, attraverso Internet, su scala mondiale. In seguito, dopo il Giorno della Dichiarazione, ossia quando sarà conosciuto e accettato da parte dell'umanità, farà un pellegrinaggio attraverso tutto il modo.

D. Maitreya crede che saremo in grado di cambiare il mondo nonostante il nostro egoismo e la nostra competitività?

R. Sì. Non siamo tutti egoisti e competitivi. Probabilmente la maggioranza è in parte egoista e in parte altruista; le persone sono un miscuglio dei due, e non completamente di un tipo o dell'altro. Vi sono diversi gradi di egoismo e di altruismo. C'è un vasto gruppo di persone, pronte per un'azione disinteressata, pronti a vedere la giustizia nel mondo e di conseguenza sono pronti alla condivisione. Ritornando al 1924, Maitreya disse, nell'Agni Yoga: "Ci fu un tempo in cui 10 veri uomini avrebbero potuto salvare il mondo. Poi ci fu un tempo in cui 10'000 non erano sufficienti. Io mi appellerò a un miliardo di persone.

Cinque o sei anni fa, chiesi al mio Maestro, se Maitreya avesse già raggiunto un miliardo di persone e mi disse di sì, che Maitreya aveva un miliardo e mezzo di persone su cui contare. Ciò significava 1.5 miliardi su un totale di 6.5 di persone nel mondo – persone che Egli sapeva essere di buona volontà, pronte al cambiamento, altruiste, pronte per nuove strutture e nuovi modi di vivere. Ora ci sono complessivamente 1.8 miliardi di persone su cui può contare, più che abbastanza.

Per di più, non ci sono alternative. Se le offrissi la vita o la morte, lei per cosa opterebbe? Maitreya spiegherà: "Sta a voi la scelta; scegliete la vita, se siete ragionevoli, e create una civilizzazione prospera, raggiante, migliore di qualsiasi cosa il mondo abbia mai conosciuto. In caso contrario, vi ritroverete ad affrontare l'annientamento". Quale via sceglierete?

Non c'è ancora stato un Avatar, un Insegnante, di una potenza come Maitreya; non abbiate paura. Il modo si trasformerà velocemente, dall'essere avido ed egoista fino al manifestare le reali qualità dell'umanità.

Dal punto di vista di Maitreya, l'umanità è meravigliosa. Maitreya ha un profondo affetto per l'umanità, non solo perché è il Signore dell'Amore; a ciò va attribuita la sua capacità di amare l'umanità nonostante la nostra avidità ed egoismo; ma piuttosto per la sua facoltà di percepire la natura divina della luce dell'umanità. Egli è il capo del Regno delle anime e vede l'anima dell'umanità come pure l'anima di ogni singolo essere umano, a prescindere da quanto noi si possa apparire egoisti o detestabili; Egli vede la luce della divinità in noi, e su questo potete fare affidamento.

D. Potrebbe parlarci dell'importanza dei parchi pubblici e in particolare di queste opportunità nelle zone urbane per l'avvenire, e in special modo in relazione alle priorità di Maitreya e all'arte di vivere?

R. Ogni città necessita di aree verdi, prive di edifici agglomerati. Una delle priorità di Maitreya per l'avvenire, già menzionata dal mio Maestro, consiste nell'abbellimento delle nostre città. Ciò include un'estensione considerevole dei parchi pubblici, rispetto alla situazione attuale in molte città, per il tempo libero, il divertimento, o per sedersi semplicemente al sole ad ammirare le farfalle; questo vale anche per le zone destinate a templi oppure a costruzioni energetiche, che saranno edificate in alcuni luoghi accessibili e che produrranno un equilibrio, nonché energia disponibile per aree distinte delle città. Per questa ragione si studiano le proprietà energetiche di forme come il tetraedro e la piramide, dotate di una potenza specifica acquisita per la loro forma, denominate anche forme o strutture di forza. Esistono molte figure energetiche le quali, se collocate in modo adeguato, saranno utilizzate per trasformare il clima e a beneficio della qualità dell'aria nelle città del nostro globo.

 

linea orizzontale inizio pagina

gennaio '06

D. L'amministrazione degli Stati Uniti teme il potere del popolo, sia all'interno del paese che in America Latina?

R. Sì, ma l'amministrazione statunitense non è la sola a temere il potere del popolo. Sempre più, tutti i governi si stanno rendendo conto di questa ulteriore minaccia al loro dominio. Tenteranno di reprimerla con ogni modo essi si concedono, ma non possono fermare il più grande potere sulla terra dall'ascendere e adempiere il proprio destino.

D. Ho letto alcune delle sue critiche al mondo industrializzato riguardo alla fame nel mondo. Oltre allo scrivere ad un membro del Congresso, che dall'esperienza non trae praticamente nulla di buono, cos'altro posso fare, come uomo singolo?

R. Continui a scrivere e marciare, ed a dimostrare che è un uomo sensibile e di cuore. Lei è un uomo, e ce ne sono milioni come Lei nel mondo.

D. (1) È possibile sviluppare il senso d'unità? (2) Come posso diventare più sensibile agli altri, al mondo, dal mio cuore?

R. (1) Sì. (2) Può meditare di più, servire di più. Può imparare a riconoscere la differenza tra una risposta emozionale (plesso solare) e una risposta dal centro spirituale del cuore. Coltivi la sensibilità verso il prossimo, l'inclusività. Cerchi di non fuggire da fatti spiacevoli o dolorosi. Cerchi di non essere compiacente. Cerchi di non aver paura o vergogna nell'esternare amore, se ciò riflette l'esperienza interiore

inizio pagina